[Guarda] Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022) Streaming Sub ita In sandbox

[Guarda] Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022) Streaming Sub ita

Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022) Film

Guarda Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)

Guardare Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022) Sottotitoli

 

Guarda lo streaming o scarica Doctor Strange in the Multiverse of Madness Online Full HD (prova gratuita) qui:

=>   Guarda Doctor Strange in the Multiverse of Madness 2022   <=


Riassunto Doctor Strange nel multiverso della follia (2022):
Doctor Strange, con l'aiuto di mistici alleati vecchi e nuovi, attraversa le sconvolgenti e pericolose realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo misterioso avversario.

Rilasciato: 04 maggio 2022
Durata: 126 minuti
Genere: Fantasy, Azione, Avventura
Attori: Benedict Cumberbatch, Elizabeth Olsen, Chiwetel Ejiofor, Benedict Wong, Xochitl Gomez, Jett Klyne, Julian Hilliard, Sheila Atim, Adam Hugill, Michael Stuhlbarg, Rachel McAdams
Società di produzione: Marvel Studios, Kevin Feige Productions


Guarda serie TV e film è QUI!
Non perdere gli ultimi film o prendi il tuo genere preferito sul nostro sito!
Trova programma TV e film con l'ultimo e il più recente episodio!
Cerca, scopri e guarda il tuo preferito!
Accesso illimitato a migliaia di film e video in qualità HD con nuovi contenuti aggiunti ogni giorno. Crea il tuo account gratuito e prova video premium a figura intera. PROVALO ORA GRATUITAMENTE.

 

Doctor Strange in the Multiverse of Madness è un film di supereroi americano del 2022 basato sui fumetti Marvel con il personaggio di Doctor Strange. Prodotto da Marvel Studios e distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures, è il sequel di Doctor Strange (2016) e il 28° film del Marvel Cinematic Universe (MCU). Il film è stato diretto da Sam Raimi, scritto da Michael Waldron e interpretato da Benedict Cumberbatch nei panni di Stephen Strange, insieme a Elizabeth Olsen, Chiwetel Ejiofor, Benedict Wong, Xochitl Gomez, Michael Stuhlbarg e Rachel McAdams. Nel film, Strange protegge America Chavez (Gomez), un'adolescente capace di viaggiare nel multiverso, da Wanda Maximoff (Olsen).

Il regista e co-sceneggiatore di Doctor Strange Scott Derrickson aveva in programma un sequel entro ottobre 2016. Ha firmato per tornare come regista a dicembre 2018, quando è stato confermato il ritorno di Cumberbatch. Il titolo del film è stato annunciato a luglio 2019 insieme al coinvolgimento di Olsen, mentre Jade Halley Bartlett è stata assunta per scrivere il film in ottobre. Derrickson si è dimesso dalla carica di regista nel gennaio 2020, citando differenze creative. Waldron e Raimi si sono uniti il ​​mese successivo e hanno ricominciato da capo, aggiungendo elementi del genere horror con cui Raimi aveva lavorato in precedenza e rendendo Maximoff il cattivo del film, continuando la sua storia dalla serie WandaVision (2021). Le riprese sono iniziate nel novembre 2020 a Londra, ma sono state sospese nel gennaio 2021 a causa della pandemia di COVID-19. La produzione è ripresa entro marzo 2021 e si è conclusa a metà aprile nel Somerset. Le riprese si sono verificate anche nel Surrey e Los Angeles.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness è stato presentato in anteprima al Dolby Theatre di Hollywood il 2 maggio 2022 ed è stato distribuito negli Stati Uniti il ​​6 maggio, come parte della Fase Quattro del MCU. Il film ha ricevuto elogi per la regia di Raimi, le immagini e la performance di Olsen, mentre le critiche sono state principalmente rivolte alla trama. Il film ha incassato 954 milioni di dollari in tutto il mondo, diventando così il secondo film con il maggior incasso del 2022.

America Chavez e una versione di Stephen Strange sono inseguiti da un demone nello spazio tra gli universi mentre cercano il Libro di Vishanti. That Strange viene ucciso e Chavez crea accidentalmente un portale che trasporta se stessa e il cadavere di Strange sulla Terra-616, dove la versione di Strange di quell'universo salva Chavez da un altro demone con l'aiuto dello Stregone Supremo, Wong. Chavez spiega che gli esseri la stanno dando la caccia perché ha il potere di viaggiare attraverso il multiverso.

Riconoscendo le rune della stregoneria, Strange chiede aiuto a Wanda Maximoff, ma si rende conto che è lei la responsabile degli attacchi. Dopo aver acquisito Darkhold ed essere diventata Scarlet Witch, Maximoff crede che controllare i poteri di Chavez le permetterà di riunirsi con Billy e Tommy, i bambini che ha creato durante il suo periodo a Westview. Quando Strange si rifiuta di arrendersi a Chavez, Maximoff attacca Kamar-Taj, uccidendo molti stregoni. Chavez trasporta accidentalmente se stessa e Strange sulla Terra-838 mentre Maximoff usa Darkhold per "camminare nei sogni", prendendo il controllo della sua controparte sulla Terra-838, che vive una vita suburbana con i suoi Billy e Tommy. Una maga sopravvissuta si sacrifica per distruggere Darkhold e rompere il cammino dei sogni. Infuriato, Maximoff costringe Wong a condurla sul Monte Wundagore, la fonte del potere di Darkhold, per ristabilire la passeggiata dei sogni.

Durante la ricerca di aiuto, Strange e Chavez vengono catturati dallo Stregone Supremo della Terra-838, Karl Mordo, e portati davanti agli Illuminati, un gruppo composto da Mordo, Peggy Carter, Blackagar Boltagon, Maria Rambeau, Reed Richards e Charles Xavier. Spiegano che attraverso l'uso sconsiderato del Darkhold del loro universo nel tentativo di sconfiggere Thanos, Strange della Terra-838 ha innescato una "incursione" che distrugge l'universo. Dopo aver sconfitto Thanos, gli Illuminati hanno eseguito il loro Strange per impedirgli di causare più danni. Mordo crede che Strange della Terra-616 sia altrettanto pericoloso, ma Maximoff ristabilisce la sua passeggiata onirica sul Monte Wundagore e arriva nel corpo della sua controparte Terra-838 prima che possano esprimere un giudizio. Uccide tutti gli Illuminati tranne Mordo, che Strange sottomette prima di fuggire con Chavez. I due scappano con l'aiuto della controparte Terra-838 dell'ex fidanzata di Strange, Christine Palmer, una scienziata che lavora con gli Illuminati.

Strange, Chavez e Palmer entrano nello spazio tra gli universi per trovare il Libro di Vishanti, che è l'antitesi del Darkhold, ma Maximoff appare e lo distrugge. Quindi prende il controllo della mente di Chavez, usando i suoi poteri per inviare gli altri in un universo distrutto dalle incursioni. Strange sconfigge Strange dell'universo distrutto, che è stato corrotto dal Darkhold del suo universo, e lo usa per sognare di entrare nel corpo della sua controparte defunta sulla Terra-616. Con l'aiuto di Wong, Strange salva Chavez da Maximoff mentre cerca di prendere i poteri di Chavez e incoraggia Chavez a usare le sue abilità. Trasporta Maximoff sulla Terra-838, dove vede Billy e Tommy indietreggiare per la paura mentre piangono per la loro vera madre. Rendendosi conto dell'errore dei suoi modi, Maximoff cede e usa i suoi poteri per abbattere il Monte Wundagore, distruggendo contemporaneamente tutte le copie di Darkhold in tutto il multiverso e apparentemente sacrificando se stessa nel processo. Chavez riporta Strange e Palmer nei rispettivi universi.

Qualche tempo dopo, Kamar-Taj viene riparato e gli stregoni sopravvissuti, raggiunti da Chavez, continuano l'addestramento. Strange sviluppa un terzo occhio come risultato dell'uso di Darkhold e del sogno di trasformarsi in un cadavere. In una scena a metà dei titoli di coda, Strange viene avvicinato da una maga che lo avverte che le sue azioni hanno innescato un'incursione che deve aiutare a riparare. Strange la segue nella Dimensione Oscura.

 

Un film, chiamato anche film, film, immagine in movimento o gioco fotografico, è un'opera d'arte visiva che simula esperienze e comunica idee, storie, percezioni, sentimenti, bellezza o atmosfera attraverso l'uso di immagini in movimento. Queste immagini sono generalmente accompagnate da suoni e, più raramente, da altre stimolazioni sensoriali. La parola "cinema", abbreviazione di cinematografia, è spesso usata per riferirsi al cinema e all'industria cinematografica e alla forma d'arte che ne è il risultato.

Il nome "pellicola" originariamente si riferiva al sottile strato di emulsione fotochimica sulla striscia di celluloide che era il vero mezzo per la registrazione e la visualizzazione di immagini in movimento.

Esistono molti altri termini per un singolo film, inclusi immagine, spettacolo di immagini, immagine in movimento, riproduzione di foto e scorrimento. Il termine più comune negli Stati Uniti è film, mentre in Europa è preferito film. I termini arcaici includono "immagini animate" e "fotografia animata".

I termini comuni per il campo in generale includono il grande schermo, il grande schermo, i film e il cinema; l'ultimo di questi è comunemente usato, come termine generale, nei testi accademici e nei saggi critici. Nei primi anni, a volte veniva usato il foglio di parole al posto dello schermo.

La terminologia utilizzata per descrivere i film varia notevolmente tra inglese britannico e americano. Nell'uso britannico, il nome del mezzo è "film". La parola "film" è compresa ma usata raramente. Inoltre, "le immagini" (plurale) è usato semi-frequentemente per riferirsi al luogo in cui vengono proiettati i film, mentre nell'inglese americano questo può essere chiamato "i film", ma sta diventando obsoleto. In altri paesi, il luogo in cui vengono proiettati i film può essere chiamato cinema o cinema. Al contrario, negli Stati Uniti, il "film" è la forma predominante. Sebbene le parole "film" e "film" siano talvolta usate in modo intercambiabile, "film" è più spesso usato quando si considerano aspetti artistici, teorici o tecnici. Il termine "film" si riferisce più spesso ad aspetti di intrattenimento o commerciali, come dove andare per una serata divertente in un appuntamento. Ad esempio, un libro intitolato "Come capire un film" riguarderebbe probabilmente l'estetica o la teoria del film, mentre un libro intitolato "Andiamo al cinema" probabilmente riguarderebbe la storia dei film d'intrattenimento e dei blockbuster.

Ulteriore terminologia viene utilizzata per distinguere varie forme e media utilizzati nell'industria cinematografica. "Film" e "film in movimento" sono termini usati frequentemente per film e produzioni cinematografiche specificamente destinate a mostre teatrali, come, ad esempio, Batman. "DVD" e "videocassetta" sono formati video in grado di riprodurre una pellicola fotochimica. Una riproduzione basata su tale è chiamata "trasferimento". Dopo l'avvento del cinema come industria, l'industria televisiva ha iniziato a utilizzare la videocassetta come supporto di registrazione. Per molti decenni, il nastro è stato esclusivamente un supporto analogico su cui le immagini in movimento potevano essere registrate o trasferite. "Film" e "filmare" si riferiscono al mezzo fotochimico che registra chimicamente rispettivamente un'immagine visiva e l'atto di registrazione. Tuttavia, l'atto di riprendere le immagini con altri media visivi, come con una fotocamera digitale, è ancora chiamato "filmare" e le opere risultanti sono spesso chiamate "film" in quanto intercambiabili con "film", nonostante non siano state girate su pellicola. I "film muti" non devono essere completamente muti, ma sono film e film senza dialoghi udibili, compresi quelli che hanno un accompagnamento musicale. La parola "Talkies" si riferisce ai primi film sonori creati per avere dialoghi udibili registrati per la riproduzione insieme al film, indipendentemente dall'accompagnamento musicale. "Cinema" comprende ampiamente sia film che film, oppure è più o meno sinonimo di film e mostra teatrale, ed entrambi sono scritti in maiuscolo quando si fa riferimento a una categoria di arte. Lo "schermo d'argento" si riferisce allo schermo di proiezione utilizzato per esporre i film e, per estensione, è anche usato come metonimia per l'intera industria cinematografica.

"Widescreen" si riferisce a una larghezza maggiore rispetto all'altezza dell'inquadratura, rispetto alle precedenti proporzioni storiche. Un "lungometraggio", o "lungometraggio", è di una lunghezza intera convenzionale, di solito 60 minuti o più, e può resistere commercialmente da solo senza altri film in una proiezione con biglietto. Un "cortometraggio" è un film che non è lungo quanto un lungometraggio, spesso proiettato con altri cortometraggi o che precede un lungometraggio. Un "indipendente" è un film realizzato al di fuori dell'industria cinematografica convenzionale.

Nell'uso statunitense, si parla di "proiezione" o "proiezione" di un film o video su uno schermo in un "teatro" pubblico o privato. In inglese britannico, una "proiezione di film" avviene in un cinema (mai un "teatro", che è un mezzo e un luogo del tutto diversi). Un cinema di solito si riferisce a un'arena progettata specificamente per la proiezione di film, in cui lo schermo è fissato a un muro, mentre un teatro di solito si riferisce a un luogo in cui l'azione dal vivo, non registrata o una combinazione di esse si verifica da un podio o altro tipo di palcoscenico, compreso l'anfiteatro. I cinema possono ancora proiettare film al loro interno, anche se il cinema sarebbe stato adattato per farlo. Si potrebbe proporre "andare al cinema" quando ci si riferisce all'attività, o talvolta "andare al cinema" in inglese britannico, mentre l'espressione americana è solitamente "andare al cinema". Un cinema di solito mostra un film per il mercato di massa utilizzando un processo di proiezione frontale con un proiettore cinematografico o, più recentemente, con un proiettore digitale. Tuttavia, i cinema possono anche mostrare film cinematografici dai loro trasferimenti home video che includono Blu-ray Disc, DVD e videocassette quando possiedono una qualità di proiezione sufficiente o in base alle necessità, come i film che esistono solo nel loro stato trasferito, che potrebbe essere dovuto alla perdita o al deterioramento del film master e delle stampe da cui originariamente esisteva il film. A causa dell'avvento della produzione e distribuzione di film digitali, il film fisico potrebbe essere del tutto assente. Un "doppio lungometraggio" è la proiezione di due film indipendenti commercializzati in modo indipendente. Una "visione" è la visione di un film. "Vendite" e "al botteghino" si riferiscono ai biglietti venduti in un teatro o, più attualmente, ai diritti venduti per le singole proiezioni. Un "release" è la distribuzione e spesso la proiezione simultanea di un film. Una "anteprima" è una proiezione prima della versione principale.

Qualsiasi film può anche avere un "sequel", che ritrae eventi successivi a quelli del film. La sposa di Frankenstein è un primo esempio. Quando ci sono più film di uno con gli stessi personaggi, archi narrativi o temi, questi film diventano una "serie", come la serie di James Bond. E, di solito, esistere al di fuori di una sequenza temporale specifica della storia, non esclude che un film faccia parte di una serie. Un film che ritrae eventi accaduti in precedenza in una sequenza temporale con quelli di un altro film, ma viene distribuito dopo quel film, è talvolta chiamato "prequel", un esempio è Butch e Sundance: The Early Days.

I "crediti" o "titoli di coda" sono un elenco che dà credito alle persone coinvolte nella produzione di un film. I film prima degli anni '70 di solito iniziano un film con i crediti, spesso terminando solo con un intertitolo, dicendo "The End" o qualche equivalente, spesso un equivalente che dipende dalla lingua della produzione. Da quel momento in poi, i crediti di un film di solito compaiono alla fine della maggior parte dei film. Tuttavia, i film con titoli di coda che terminano un film spesso ripetono alcuni crediti all'inizio o vicino all'inizio di un film e quindi appaiono due volte, come la recitazione principale di quel film, mentre meno frequentemente alcuni che appaiono vicino o all'inizio compaiono solo lì, non all'inizio fine, cosa che spesso accade a merito del regista. I titoli di coda che compaiono all'inizio di un film o in prossimità dell'inizio sono generalmente chiamati "titoli" o "titoli di inizio". Una scena post-crediti è una scena mostrata dopo la fine dei titoli di coda. Ferris Bueller's Day Off ha una scena post-crediti in cui Ferris dice al pubblico che il film è finito e che dovrebbero andare a casa.

Il "cast" di un film si riferisce a una raccolta di attori e attrici che appaiono, o "protagonisti", in un film. Una star è un attore o un'attrice, spesso popolare e, in molti casi, una celebrità che interpreta un personaggio centrale in un film. Occasionalmente la parola può essere usata anche per riferirsi alla fama di altri membri della troupe, come un regista o altra personalità, come Martin Scorsese. Una "troupe" è solitamente interpretata come le persone coinvolte nella costruzione fisica di un film al di fuori della partecipazione del cast e potrebbe includere registi, montatori cinematografici, fotografi, impugnatori, gaffer, decoratori di scenografie, maestri di scena e costumisti. Una persona può far parte sia del cast che della troupe di un film, come Woody Allen, che ha diretto e interpretato Take the Money and Run.

Un "frequentatore di film", "frequentatore di film" o "appassionato di cinema" è una persona a cui piacciono o frequenta spesso film e film, e ognuno di questi, sebbene più spesso quest'ultimo, potrebbe anche considerarsi uno studente di film e film o il processo filmico. L'intenso interesse per i film, la teoria del cinema e la critica cinematografica è noto come cinefilia. Un appassionato di cinema è noto come cinefilo o cineasta.

 

#DoctorStrangeInTheMultiverseOfMadness #DoctorStrange #DoctorStrange2

In case you have found a mistake in the text, please send a message to the author by selecting the mistake and pressing Ctrl-Enter.

Comments (0)

    No comments yet

You must be logged in to comment.

Sign In / Sign Up