[Guarda] Morbius (2022) Streaming Sub ita In sandbox

[Guarda] Morbius (2022) Streaming Sub ita

Morbius (2022) Film

Guarda Morbius (2022)

Guardare Morbius (2022) Sottotitoli

 

Guarda lo streaming o scarica Morbius Online Full HD (prova gratuita) qui:

=>   Guarda Morbius 2022   <=


Riassunto Morbius 2022 :
Pericolosamente malato di una rara malattia del sangue e determinato a salvare altri che subiscono la sua stessa sorte, il dottor Michael Morbius tenta una scommessa disperata. Quello che a prima vista sembra essere un successo radicale si rivela presto un rimedio potenzialmente peggiore della malattia.

Rilasciato: 30 marzo 2022
Durata: 108 minuti
Genere: Azione, Fantascienza, Fantasy
Attori: Jared Leto, Matt Smith, Adria Arjona, Jared Harris, Al Madrigal, Tyrese Gibson, Michael Keaton, Charlie Shotwell, Bern Collaço, Tina Louise Owens, Tom Forbes
Società di produzione: Columbia Pictures, Marvel Entertainment


Guarda serie TV e film è QUI!
Non perdere gli ultimi film o prendi il tuo genere preferito sul nostro sito!
Trova programma TV e film con l'ultimo e il più recente episodio!
Cerca, scopri e guarda il tuo preferito!
Accesso illimitato a migliaia di film e video in qualità HD con nuovi contenuti aggiunti ogni giorno. Crea il tuo account gratuito e prova video premium a figura intera. PROVALO ORA GRATUITAMENTE.

 

Morbius è un film di supereroi americano del 2022 basato sull'omonimo personaggio della Marvel Comics, prodotto dalla Columbia Pictures in associazione con la Marvel. Distribuito da Sony Pictures Releasing, è il terzo film dello Spider-Man Universe (SSU) di Sony. Diretto da Daniel Espinosa e scritto da Matt Sazama e Burk Sharpless, vede Jared Leto nei panni del dottor Michael Morbius, insieme a Matt Smith, Adria Arjona, Jared Harris, Al Madrigal e Tyrese Gibson. Nel film, Morbius e suo fratello surrogato Milo diventano vampiri viventi dopo essere guariti da una rara malattia del sangue.

Ci sono stati diversi tentativi di portare Morbius sul grande schermo dal 1998, incluso l'adesione al franchise di Blade e la produzione di un film solista da Artisan Entertainment, nessuno dei quali è mai stato realizzato. Dopo aver annunciato i piani per un nuovo universo condiviso di film ispirati ai personaggi legati a Spider-Man a partire da Venom (2018), Sony ha iniziato a sviluppare un film basato su Morbius. Sazama e Sharpless avevano scritto una sceneggiatura entro novembre 2017 e Leto ed Espinosa si sono uniti ufficialmente a giugno 2018. I lavori per il film sono iniziati alla fine dell'anno con un ulteriore casting, prima dell'inizio della produzione a Londra nel febbraio 2019. Le riprese sono state confermate per sono stati completati entro giugno 2019, con le riprese che si terranno a Los Angeles nel febbraio successivo.

Morbius è stato presentato per la prima volta al Plaza Carso di Città del Messico il 10 marzo 2022 ed è stato distribuito nelle sale negli Stati Uniti il ​​1 aprile 2022, dopo essere stato ritardato più volte da una data iniziale di luglio 2020 principalmente a causa della pandemia di COVID-19. Il film è stato una bomba al botteghino, incassando oltre 163 milioni di dollari in tutto il mondo, e ha ricevuto recensioni in gran parte negative dalla critica, con critiche alla sua scrittura, agli effetti visivi e alle scene post-crediti, anche se la performance di Smith ha ricevuto alcuni elogi.

In un ospedale in Grecia, Michael Morbius, 10 anni, accoglie il fratello surrogato Lucien, che ribattezza Milo; si legano sulla loro comune malattia del sangue e desiderano essere "normali". Il loro padre adottivo e direttore dell'ospedale Nicholas fa in modo che Morbius frequenti la scuola di medicina a New York mentre si concentra sulla cura di Milo.

25 anni dopo, Morbius rifiuta pubblicamente un premio Nobel per il suo lavoro con il sangue sintetico. La sua collega Martine Bancroft scopre di aver catturato segretamente dozzine di pipistrelli vampiri dal Costa Rica nella speranza di unire i loro geni con i suoi per curare la sua condizione. Dopo aver informato Milo del suo esperimento illegale pianificato, Morbius riceve da lui finanziamenti per equipaggiare una nave mercenaria privata in acque internazionali con il suo equipaggiamento. Mentre la cura funziona, trasforma Morbius in un vampiro, che uccide e prosciuga l'equipaggio del loro sangue dopo averlo attaccato per paura. Una volta che la sua sete di sangue si è placata e ha ripreso i sensi, un inorridito Morbius cancella tutti i filmati delle telecamere a circuito chiuso del suo esperimento prima di contattare le autorità e saltare fuori bordo.

Morbius torna a New York e scopre di avere una forza sovrumana, velocità, riflessi ed ecolocalizzazione, con i suoi pipistrelli vampiri che lo trattano come un pipistrello. Per controllare la sua sete di sangue, si nutre del suo sangue sintetico fino a quando non cessa gradualmente di soddisfare i suoi bisogni. Gli agenti dell'FBI Simon Stroud e Al Rodriguez indagano sulle vittime di Morbius e deducono il suo coinvolgimento. Milo scopre che Morbius è guarito, ma diventa furioso quando Morbius si rifiuta di curare anche lui. Mentre controlla un Bancroft ricoverato in ospedale, Morbius trova un'infermiera morta, prosciugata del suo sangue. Credendo di essere responsabile, tenta di scappare prima di essere messo alle strette e arrestato. In prigione, riceve la visita di Milo, che si offre di usare la sua ricchezza per liberarlo. Dopo aver realizzato che Milo ha preso la sua cura e ha ucciso l'infermiera, Morbius scappa per affrontarlo. Un impenitente Milo confessa il suo crimine indotto dalla sete di sangue ed esorta Morbius ad abbracciare i suoi poteri come ha fatto. Non volendo ferire suo fratello, Morbius fugge.

Morbius incontra Bancroft per spiegare cosa ha fatto Milo prima di acquisire un nuovo laboratorio e sviluppare un anticorpo contro il vampirismo per fermare e uccidere Milo; ha anche intenzione di usarlo su se stesso poiché diventerà incapace di resistere alla sua sete di sangue. Stroud e Rodriguez trovano il filmato di uno degli attacchi di Milo e, credendo che il vampirismo di Morbius si stia diffondendo, lo rilasciano ai media. Nicholas riconosce Milo e lo supplica di fermarsi. Irritato dalla preferenza percepita di Nicholas per Morbius, Milo ferisce e lo costringe a chiamare Morbius, che guarda Nicholas morire mentre Milo ferisce mortalmente anche Bancroft. Morbius torna a Bancroft, ma lei muore tra le sue braccia, costringendolo a bere il suo sangue. Morbius affronta Milo e convoca un esercito di pipistrelli per trattenerlo e iniettare l'anticorpo. Milo muore pacificamente e Morbius vola via con i pipistrelli, piangendo i suoi cari e abbracciando la sua identità di vampiro mentre fa i conti con il fatto che ora è in fuga dalle autorità. A sua insaputa, Bancroft viene rianimata come un vampiro altrove, dopo aver ingerito una goccia del sangue di Morbius mentre si stava nutrendo di lei.

In due scene a metà dei titoli di coda, Adrian Toomes si ritrova trasportato nell'universo di Morbius.[a] Avendo dedotto che il suo trasporto coinvolgeva Spider-Man, Toomes si avvicina al fuggitivo Morbius e suggerisce di formare una squadra.

 

Un film, chiamato anche film, film, immagine in movimento o gioco fotografico, è un'opera d'arte visiva che simula esperienze e comunica idee, storie, percezioni, sentimenti, bellezza o atmosfera attraverso l'uso di immagini in movimento. Queste immagini sono generalmente accompagnate da suoni e, più raramente, da altre stimolazioni sensoriali. La parola "cinema", abbreviazione di cinematografia, è spesso usata per riferirsi al cinema e all'industria cinematografica e alla forma d'arte che ne è il risultato.

Il nome "pellicola" originariamente si riferiva al sottile strato di emulsione fotochimica sulla striscia di celluloide che era il vero mezzo per la registrazione e la visualizzazione di immagini in movimento.

Esistono molti altri termini per un singolo film, inclusi immagine, spettacolo di immagini, immagine in movimento, riproduzione di foto e scorrimento. Il termine più comune negli Stati Uniti è film, mentre in Europa è preferito film. I termini arcaici includono "immagini animate" e "fotografia animata".

I termini comuni per il campo in generale includono il grande schermo, il grande schermo, i film e il cinema; l'ultimo di questi è comunemente usato, come termine generale, nei testi accademici e nei saggi critici. Nei primi anni, a volte veniva usato il foglio di parole al posto dello schermo.

La terminologia utilizzata per descrivere i film varia notevolmente tra inglese britannico e americano. Nell'uso britannico, il nome del mezzo è "film". La parola "film" è compresa ma usata raramente. Inoltre, "le immagini" (plurale) è usato semi-frequentemente per riferirsi al luogo in cui vengono proiettati i film, mentre nell'inglese americano questo può essere chiamato "i film", ma sta diventando obsoleto. In altri paesi, il luogo in cui vengono proiettati i film può essere chiamato cinema o cinema. Al contrario, negli Stati Uniti, il "film" è la forma predominante. Sebbene le parole "film" e "film" siano talvolta usate in modo intercambiabile, "film" è più spesso usato quando si considerano aspetti artistici, teorici o tecnici. Il termine "film" si riferisce più spesso ad aspetti di intrattenimento o commerciali, come dove andare per una serata divertente in un appuntamento. Ad esempio, un libro intitolato "Come capire un film" riguarderebbe probabilmente l'estetica o la teoria del film, mentre un libro intitolato "Andiamo al cinema" probabilmente riguarderebbe la storia dei film d'intrattenimento e dei blockbuster.

Ulteriore terminologia viene utilizzata per distinguere varie forme e media utilizzati nell'industria cinematografica. "Film" e "film in movimento" sono termini usati frequentemente per film e produzioni cinematografiche specificamente destinate a mostre teatrali, come, ad esempio, Batman. "DVD" e "videocassetta" sono formati video in grado di riprodurre una pellicola fotochimica. Una riproduzione basata su tale è chiamata "trasferimento". Dopo l'avvento del cinema come industria, l'industria televisiva ha iniziato a utilizzare la videocassetta come supporto di registrazione. Per molti decenni, il nastro è stato esclusivamente un supporto analogico su cui le immagini in movimento potevano essere registrate o trasferite. "Film" e "filmare" si riferiscono al mezzo fotochimico che registra chimicamente rispettivamente un'immagine visiva e l'atto di registrazione. Tuttavia, l'atto di riprendere le immagini con altri media visivi, come con una fotocamera digitale, è ancora chiamato "filmare" e le opere risultanti sono spesso chiamate "film" in quanto intercambiabili con "film", nonostante non siano state girate su pellicola. I "film muti" non devono essere completamente muti, ma sono film e film senza dialoghi udibili, compresi quelli che hanno un accompagnamento musicale. La parola "Talkies" si riferisce ai primi film sonori creati per avere dialoghi udibili registrati per la riproduzione insieme al film, indipendentemente dall'accompagnamento musicale. "Cinema" comprende ampiamente sia film che film, oppure è più o meno sinonimo di film e mostra teatrale, ed entrambi sono scritti in maiuscolo quando si fa riferimento a una categoria di arte. Lo "schermo d'argento" si riferisce allo schermo di proiezione utilizzato per esporre i film e, per estensione, è anche usato come metonimia per l'intera industria cinematografica.

"Widescreen" si riferisce a una larghezza maggiore rispetto all'altezza dell'inquadratura, rispetto alle precedenti proporzioni storiche. Un "lungometraggio", o "lungometraggio", è di una lunghezza intera convenzionale, di solito 60 minuti o più, e può resistere commercialmente da solo senza altri film in una proiezione con biglietto. Un "cortometraggio" è un film che non è lungo quanto un lungometraggio, spesso proiettato con altri cortometraggi o che precede un lungometraggio. Un "indipendente" è un film realizzato al di fuori dell'industria cinematografica convenzionale.

Nell'uso statunitense, si parla di "proiezione" o "proiezione" di un film o video su uno schermo in un "teatro" pubblico o privato. In inglese britannico, una "proiezione di film" avviene in un cinema (mai un "teatro", che è un mezzo e un luogo del tutto diversi). Un cinema di solito si riferisce a un'arena progettata specificamente per la proiezione di film, in cui lo schermo è fissato a un muro, mentre un teatro di solito si riferisce a un luogo in cui l'azione dal vivo, non registrata o una combinazione di esse si verifica da un podio o altro tipo di palcoscenico, compreso l'anfiteatro. I cinema possono ancora proiettare film al loro interno, anche se il cinema sarebbe stato adattato per farlo. Si potrebbe proporre "andare al cinema" quando ci si riferisce all'attività, o talvolta "andare al cinema" in inglese britannico, mentre l'espressione americana è solitamente "andare al cinema". Un cinema di solito mostra un film per il mercato di massa utilizzando un processo di proiezione frontale con un proiettore cinematografico o, più recentemente, con un proiettore digitale. Tuttavia, i cinema possono anche mostrare film cinematografici dai loro trasferimenti home video che includono Blu-ray Disc, DVD e videocassette quando possiedono una qualità di proiezione sufficiente o in base alle necessità, come i film che esistono solo nel loro stato trasferito, che potrebbe essere dovuto alla perdita o al deterioramento del film master e delle stampe da cui originariamente esisteva il film. A causa dell'avvento della produzione e distribuzione di film digitali, il film fisico potrebbe essere del tutto assente. Un "doppio lungometraggio" è la proiezione di due film indipendenti commercializzati in modo indipendente. Una "visione" è la visione di un film. "Vendite" e "al botteghino" si riferiscono ai biglietti venduti in un teatro o, più attualmente, ai diritti venduti per le singole proiezioni. Un "release" è la distribuzione e spesso la proiezione simultanea di un film. Una "anteprima" è una proiezione prima della versione principale.

Qualsiasi film può anche avere un "sequel", che ritrae eventi successivi a quelli del film. La sposa di Frankenstein è un primo esempio. Quando ci sono più film di uno con gli stessi personaggi, archi narrativi o temi, questi film diventano una "serie", come la serie di James Bond. E, di solito, esistere al di fuori di una sequenza temporale specifica della storia, non esclude che un film faccia parte di una serie. Un film che ritrae eventi accaduti in precedenza in una sequenza temporale con quelli di un altro film, ma viene distribuito dopo quel film, è talvolta chiamato "prequel", un esempio è Butch e Sundance: The Early Days.

I "crediti" o "titoli di coda" sono un elenco che dà credito alle persone coinvolte nella produzione di un film. I film prima degli anni '70 di solito iniziano un film con i crediti, spesso terminando solo con un intertitolo, dicendo "The End" o qualche equivalente, spesso un equivalente che dipende dalla lingua della produzione. Da quel momento in poi, i crediti di un film di solito compaiono alla fine della maggior parte dei film. Tuttavia, i film con titoli di coda che terminano un film spesso ripetono alcuni crediti all'inizio o vicino all'inizio di un film e quindi appaiono due volte, come la recitazione principale di quel film, mentre meno frequentemente alcuni che appaiono vicino o all'inizio compaiono solo lì, non all'inizio fine, cosa che spesso accade a merito del regista. I titoli di coda che compaiono all'inizio di un film o in prossimità dell'inizio sono generalmente chiamati "titoli" o "titoli di inizio". Una scena post-crediti è una scena mostrata dopo la fine dei titoli di coda. Ferris Bueller's Day Off ha una scena post-crediti in cui Ferris dice al pubblico che il film è finito e che dovrebbero andare a casa.

Il "cast" di un film si riferisce a una raccolta di attori e attrici che appaiono, o "protagonisti", in un film. Una star è un attore o un'attrice, spesso popolare e, in molti casi, una celebrità che interpreta un personaggio centrale in un film. Occasionalmente la parola può essere usata anche per riferirsi alla fama di altri membri della troupe, come un regista o altra personalità, come Martin Scorsese. Una "troupe" è solitamente interpretata come le persone coinvolte nella costruzione fisica di un film al di fuori della partecipazione del cast e potrebbe includere registi, montatori cinematografici, fotografi, impugnatori, gaffer, decoratori di scenografie, maestri di scena e costumisti. Una persona può far parte sia del cast che della troupe di un film, come Woody Allen, che ha diretto e interpretato Take the Money and Run.

Un "frequentatore di film", "frequentatore di film" o "appassionato di cinema" è una persona a cui piacciono o frequenta spesso film e film, e ognuno di questi, sebbene più spesso quest'ultimo, potrebbe anche considerarsi uno studente di film e film o il processo filmico. L'intenso interesse per i film, la teoria del cinema e la critica cinematografica è noto come cinefilia. Un appassionato di cinema è noto come cinefilo o cineasta.

 

#Morbius #Morbius2022

In case you have found a mistake in the text, please send a message to the author by selecting the mistake and pressing Ctrl-Enter.

Comments (0)

    No comments yet

You must be logged in to comment.

Sign In / Sign Up